Natalità

Dalle culle vuote alla ripartenza

Secondo i dati Istat pubblicati oggiper la prima volta dall’Unità d’Italia le nascite sono scese sotto le 400mila unità. Continua dunque il trend negativo della natalità, che si è accentuato negli ultimi anni con la pandemia di Covid 19. I nuovi nati, nel 2021, sono stati 399mila.

Coltivare il Presente per pensare al Futuro

“Inverno demografico”, “culle vuote”: tante definizioni e poca concretezza fino ad ora intorno a un tema da cui passa il futuro del Paese. Il declino demografico avviatosi dal 2015 è stato accentuato dagli effetti che l’epidemia Covid-19.